Buon compleanno LU.ME.

3 aprile 2018

Cinque anni di impegno e traguardi raggiunti con un solo obiettivo: valorizzare le persone e il territorio.

Chi l’avrebbe mai detto che si sarebbe arrivati a festeggiare i 5 anni del progetto LU.ME.? Come ogni avventura che si rispetti non è sempre stato facile portare avanti tutte le iniziative. Alcune sono cambiate nel corso del tempo, si sono adattate di più alle esigenze delle aziende e del territorio, altre invece sono nate in corsa e sono diventate così parte integrante di LU.ME. che non se ne potrebbe più fare a meno. Non possiamo che ringraziare tutti voi per averci sostenuto e per aver creduto nella bontà del progetto, attraverso la vostra partecipazione, i vostri consigli e anche a volte attraverso le vostre critiche, sempre costruttive. La formazione, l’istruzione e la diffusione di una cultura che metta la persona al centro sono alla base del nostro impegno. Crediamo fermamente in questo e le diverse attività nelle quali ci impegniamo lo dimostrano.

È nata quest’anno e ha già riscosso molto successo la Lumeteca, la biblioteca aziendale per portare il piacere del tempo libero anche in azienda. Continuano le consegne di libri nelle scuole e nei reparti di pediatria degli ospedali. I progetti legati alla scuola sono diventati il fulcro intorno al quale ruotano le nostre iniziative poiché crediamo che sia sulle future generazioni che debba investire.

Abbiamo ospitato lo scrittore Matteo Bussola in un incontro con la professoressa Donatella Buonriposi, dirigente dell’ufficio scolastico, con la quale si è discusso di scuola e famiglia.

L’appuntamento sull’Orientamento scolastico per le terze medie al teatro del Giglio si è trasformato in OrientagiovaniLab con scuola pilota Carlo del Prete.

L’alternanza scuola-lavoro ha fatto nascere collaborazioni fra professori, studenti e aziende molto fruttuose. Il PMI Day rimane un appuntamento molto atteso dai ragazzi per poter toccare da vicino la realtà del mondo lavorativo e dalle aziende per confrontarsi con i professionisti di domani.

E poi quest’anno, a coronamento di un percorso fatto con tanta voglia di fare, la finale del progetto nazionale di Federmeccanica Eureka! Funziona! si terrà a Lucca. Le classi quinte di tutta Italia vincitrici del concorso passeranno la giornata del primo giugno nella nostra città, ospitati da noi grazie anche al contributo della Banca del Monte di Lucca.

Senza parlare delle convenzioni della Carta Più Famiglia che vanno aumentando per poter rendere più un po’ più leggera la vostra spesa. I biglietti per il Summer Festival, i Comics, il cinema e il teatro che regolarmente sorteggiamo per voi. Le gare sportive. Le consegne della carta negli istituti e negli asili che non si sono mai fermate. E la vostra voce che è passata anche da questo giornalino grazie alle interviste che abbiamo fatto ad alcuni di voi. Insomma, 5 anni sono davvero un traguardo che ci rende orgogliosi e voi siete stati al nostro fianco sempre.

Grazie ancora di cuore.

Lascia un commento

Devi essere registrato per postare un commento.