Have a coffee and a cake

3 luglio 2013

La speranza è una buona prima colazione

Ore 9.15, gradite un caffé e una fetta di torta? O preferite un boccone salato? 
Forse vi sentirete un po’ spaesati. Ciò di cui stiamo parlando è la splendida iniziativa organizzata da Rotork Fluid Systems il 31 maggio scorso e purtroppo passata forse un po’ in sordina. 
Raccontandovela in queste poche righe, speriamo di recuperare il tempo perso e dare a tutti l’occasione di mangiare una buona fetta di dolce non senza fare del bene al prossimo.

Partiamo dall’inizio senza perdere il filo del discorso.
Venerdì 31 maggio scorso, in Rotork si è svolto il primo evento a fine benefico, Have a coffee and a cake. Dalle 9.15 alle 11.15 i dipendenti dell’azienda hanno passato la pausa caffè pensando al prossimo. 
Oltre al caffè gratis, offerto gentilmente dalla ditta Mabel, durante la pausa è stato possibile assaggiare diverse fette di torta dolce o alcuni pezzi salati, il tutto preparato dai colleghi che hanno messo a disposizione la loro abilità culinaria. Per ogni fetta la donazione minima richiesta era di €2, ma il cuore delle persone e la generosità hanno avuto la meglio e la somma finale raggiunta è stata di €605. Davvero lodevole.
L’intera cifra verrà devoluta all’associazione Donatori di Sangue FRATRES di Lucca e questa donazione contribuirà a ristrutturare la tensostruttura di Massa Pisana, danneggiata dal maltempo dello scorso inverno.

Le restanti nove aziende consorziate al progetto LU.ME. hanno deciso di prendere spunto da questa iniziativa benefica e organizzare a loro volta, da settembre in poi, delle colazioni, pause caffè o merende benefiche per aiutare le associazioni in difficoltà del territorio della Lucchesia. 
Cosa ci può essere di meglio che assaggiare un’ottima fetta di torta e al tempo stesso fare del bene agli altri?

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Devi essere registrato per postare un commento.