← Back

LU.ME. IN SICUREZZA

Lo spettacolo sulla sicurezza realizzato in collaborazione con il Teatro del Giglio.

Quando abbiamo pensato di realizzare uno spettacolo sulla sicurezza non credevamo che si sarebbero aperte così tante finestre su un tema che ci riguarda tutti, che si sia al lavoro o a casa.

Certo è che questi ultimi due anni di pandemia ci hanno abituato a fare i conti con una sicurezza molto precaria, non solo in ufficio, in azienda, in fabbrica, per la strada, ma anche la sicurezza del vivere con gli altri, nei momenti di svago, al ristorante, ai concerti, al cinema, persino a scuola. Tutto è stato ribaltato e le nostre certezze pure.

Lo spettacolo che sarà messo in scena al Teatro del Giglio il 12 e il 13 novembre prossimi ha proprio questo come punto centrale: la nostra idea di sicurezza è in continuo mutamento e solo pensando a questa evoluzione possiamo evolvere le nostre strategie di protezione. Non basta la normativa, la regola, il divieto. Per quanto necessari, da soli non hanno nessun potere se non ci aggiungiamo il buon senso e la responsabilità di ognuno di noi.

I testi che verranno recitati dall’attore Marco Brinzi e realizzati con Morena Rossi di Fascetti e Associati e Cataldo Russo del Teatro del Giglio, vanno in questa direzione. Prezioso il contributo dei responsabili del Progetto LU.ME. che lo scorso 12 aprile si sono riuniti al teatro San Girolamo a Lucca e si sono prestati a fare brainstorming, portando le proprie esperienze dirette, gli aneddoti di una vita e la leggerezza di voler raccontare il lato umano dei responsabili RSPP che vivono di cuore e di cervello, di manuali e di relazioni.

Il prossimo incontro con altri dipendenti delle 10 aziende del consorzio, che arricchiranno oltremodo il racconto teatrale di vita vissuta, si terrà il 16 maggio.

Protagonisti della pièce non solo l’operaio specializzato Marco Lumettini, detto il Lume, interpretato dall’attore lucchese, ma anche due simpatici compagni di viaggio realizzati con il contributo grafico di Imaginarium Creative Studio, in un percorso di crescita e consapevolezza che ci riguarda tutti da molto vicino.

Curiosi di sapere chi sono? Lo scoprirete a novembre!